Che cos’è questo blog?

Questo blog nasce dal mio interesse verso il movimento  del software libero e verso il desiderio di condividere questa cultura con chi ha deciso di interessarsi ad essa.

L’idea è quella di creare un punto di riferimento italiano verso il software libero e tutto ciò che ne deriva.

Ma che cos’è il software libero?

Il “Software libero” è software che rispetta la libertà degli utenti e la comunità. In breve, significa che gli utenti hanno la libertà di eseguire, copiare, distribuire, studiare, modificare e migliorare il software. Quindi è una questione di libertà, non di prezzo. Per capire il concetto, bisognerebbe pensare alla “libertà di parola” e non alla “birra gratis”; in inglese a volte usiamo “libre”, riciclando la parola che significa “libero” in francese e spagnolo, per disambiguare [NdT: il termine free in inglese significa sia gratuito che libero, in italiano il problema non esiste].

Per farvi capire brevemente di che cosa parla il sofware libero vi elenco le quattro libertà essenziali affinchè un software si possa definire libero.Spero cosi facendo di accendere in voi il desiderio di approfondire e comprendere meglio l’importanza del software libero e il prezioso aiuto che la FSF ( Free Software Foundation) ci sta fornendo

Libertà 0 :

Libertà di eseguire il programma come si desidera, per qualsiasi scopo

Libertà 1 :

Libertà di studiare come funziona il programma e di modificarlo in modo da adattarlo alle proprie necessità (libertà 1). L’accesso al codice sorgente ne è un prerequisito

Libertà 2 :

Libertà di ridistribuire copie in modo da aiutare il prossimo.

Libertà 3 :

Libertà di migliorare il programma e distribuirne pubblicamente i miglioramenti da voi apportati (e le vostre versioni modificate in genere), in modo tale che tutta la comunità ne tragga beneficio. L’accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.

Vi consiglio di approfondire meglio il discorso andando qui

Chi è il fondatore del Sofware Libero e della FSF?

Nel settembre del 1983 Richard Stallman diede avvio al progetto GNU con l’intento di creare un sistema operativo simile a Unix ma composto interamente da software libero: da ciò prese vita il movimento del software libero. Nell’ottobre del 1985 fondò la Free Software Foundation (FSF)

Pioniere del concetto di copyleft, nel 1989 creò la GNU General Public License, una delle licenze libere più diffuse.

https://it.wikipedia.org/wiki/Richard_Stallman qui potete leggere un pò di chi è Richard Stallman e cosa ha fatto.

Bene,con questa lunga presentazione spero di avervi incuriosito su ciò che il software libero rappresenta e spero di ritrovarvi  qui a leggere il blog per condividere e saperne di più in merito.

Gnubian

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *